It

HIDE x HIDE (Giappone)

Il nome del gruppo deriva dai caratteri che suonano i nomi dei nomi dei suoi partecipanti, che rappresentano la struttura di base:

HIDEKI Onoue (shamisen, liuto giapponese)

HIDEKI Ishigaki (shakuhachi, flauto di bambù giapponese)

L'ensemble HIDE-HIDE, che può essere definito un fenomeno unico nella vita musicale del Giappone, ha debuttato nel 2007 con la produzione di successo del CD solista "NEO Japanesque", pubblicato da Sony Music Direct e composto da musica tradizionale giapponese e composizioni originali in audace e arrangiamenti moderni. Nello stesso periodo un giovane gruppo di artisti promettenti ha viaggiato con un tour trionfante in 62 città del Giappone, per un totale di oltre 170 spettacoli in vari luoghi di concerto.

Il gruppo ha un vasto repertorio concertistico di composizioni che è di interesse per il pubblico musicale diversificato, e in particolare per coloro che apprezzano il fascino del suono dal vivo di strumenti acustici folk.

I giovani artisti affermano di essere i fondatori di una nuova tendenza musicale che hanno chiamato HYPER-TRAD-MUSIC, il che significa per loro il concetto di eterna tradizione nazionale, continuando la sua evoluzione e sviluppo ai giorni nostri.

Come seguaci dei famosi maestri giapponesi, i giovani musicisti incarnano nella loro esibizione le migliori caratteristiche delle antiche tradizioni della musica giapponese con un raro talento e professionalità nel presentarli agli ascoltatori moderni.

Nonostante la loro giovinezza, entrambi i musicisti stessi hanno già una qualifica che consente loro di impegnarsi nell'insegnamento. Nel 2010, il giocatore di shakuhachi Hideki Ishigaki ha ricevuto il primo premio al prestigioso concorso di musica tradizionale giapponese.

L'aria fresca nel loro lavoro i musicisti hanno acquisito nel 2009, quando i musicisti hanno conosciuto la Russia per la prima volta realizzando l'album originale degli arrangiamenti della musica del compositore Michael Tariverdiev. Le melodie raffinate ed eleganti di questo famoso compositore di musica per film russo mostrano nuovi lati di attrattiva ed espressività uniche nell'esecuzione degli strumenti tradizionali giapponesi.

Nel marzo 2010, il gruppo appartenente a Hideki Ishigaki, Hideki Onoue e il compositore-pianista Kamimura Shuhei hanno partecipato al Primo Torneo Internazionale di Musica TEREM CROSSOVER, che si è tenuto a San Pietroburgo, e hanno vinto il Primo premio lì eseguendo una variazione sul tema dell'opera "Sarabande" di Handel e "Il piccolo principe" di Mikael Tariverdiev, arrangiati per shamisen, shakuhachi e pianoforte.

All'inizio di aprile 2011, si è tenuto il primo tour di concerti HIDE-HIDE in Russia. È stato organizzato con il patrocinio dell'agenzia musicale “Terem Quartet” di San Pietroburgo dall'Unione delle organizzazioni concertistiche della Russia, come premio speciale per i vincitori del Primo Torneo Internazionale di Musica TEREM CROSSOVER. La sua geografia comprendeva otto città: Veliky Novgorod, San Pietroburgo, Vologda, Kostroma, Mosca, Chanty-Mansijsk, Tyumen ed Ekaterinburg e il pubblico dei concerti ha totalizzato oltre quattromila persone.

Durante il tour sono stati venduti oltre 800 album CD e, su iniziativa dei musicisti, i profitti della vendita degli album sono stati detenuti presso la Foundation for Support delle vittime del terremoto e dello tsunami di marzo in Giappone.

Nel giugno 2012 i musicisti hanno preso parte al Festival folk dell'Unione europea della radio a Segovia e hanno avuto un successo piuttosto grande.

Nel periodo tra il 20120 e il 2012 hanno anche organizzato dei buoni concerti in Francia, in Italia e in altri paesi.

Dal 2008 il gruppo è prodotto dalla società TOEI MUSIC PUBLISHING (Giappone).

Discografia:

2008 - NEO JAPANESQUE (musica tradizionale e originale giapponese)

2009 - NOSTALGY (arrangiamenti musicali di M.Tariverdiev per shamisen e shakuhachi)

2010 - THE SOUND REMINISCENCE (arrangiamenti classici del mondo per shamisen e shakuhachi)

2011 - JIPANGU (musica originale, M.Tariverdiev, A.Borodin)

2013 - Encounter (brani originali)